IlSole24Ore.com - Stipendi, ecco i lavori più pagati in Italia. Le 10 regole d’oro per avere un aumento

  • 29/09/2019
  • 09:00
Tags:
  • Press Releases
Chi si occupa di vendite o di innovazione ha maggiori chance di guadagnare di più. Chi invece è all’opera nell’universo Ict ha buste paga decisamente più leggere. L’esperienza nei servizi finanziari dà buoni frutti, così come quella nelle utilities, mentre i guadagni sono nettamente inferiori in edilizia e agricoltura

Chi si occupa di vendite o di innovazione ha maggiori chance di guadagnare di più. Chi invece è all’opera nell’universo Ict ha buste paga decisamente più leggere. L’esperienza nei servizi finanziari dà buoni frutti, così come quella nelle utilities, mentre i guadagni sono nettamente inferiori in edilizia e agricoltura.

Chi si occupa di vendite&customer service o di ricerca&sviluppo ha maggiori chance di guadagnare di più. Chi invece è all’opera nell’universo Ict ha buste paga decisamente più leggere. L’esperienza neiservizi finanziari dà buoni frutti, così come quella nelle utilities, mentre i guadagni sono nettamente inferiori per chi si occupa di edilizia e di agricoltura.

Le variabili che determinano il valore di mercato per un determinato lavoro possono essere molte. Il tipo di settore economico, il territorio e la dimensione aziendale, anche a parità di mestiere, possono creare gap retributivi di peso. A contare sono anche livello d’istruzione, età e spesso anche il genere.

Secondo l’osservatorio di Jobpricing, società specializzata in indagini retributive, focalizzando l’attenzione sul livello d’istruzione lo stipendio più elevato si raggiunge con un master di secondo livello (circa 47mila euro lordi annui), i laureati in media guadagnano poco meno di 40mila euro, i diplomati circa 30mila, chi ha la sola scuola dell’obbligo 25mila euro. Il gap medio tra laureati e non è del 43,2%.

Leggi l'articolo completo